30 gennaio 2011

Pagelle Juventus - Udinese 1-2

Juventus

Buffon 6. Impegnato poco, compie una strepitosa parata su Di Natale, ma non può nulla sulla ribbattuta di Zapata.
Grygera 5. Si vede pochissimo, sia in attacco che in difesa dove subisce molto Armero.
Grosso 6,5. Reintegrato in rosa, si dimostra il più in palla della Juve, buoni anticipi e buone ripartentz soprattutto nel primo tempo.
Chiellini 6. Regge bene tutto il primo tempo Di Natele & co., nella ripresa soffre insieme ai compagni.
Bonucci 5. Fallo ingenuo di frustrazione su Sanchez ma non cattivo, forse non meritava l’espulsione. Buon primo tempo, cala nella ripresa come tutta la squadra.
Krasic 4. A lui spetterebbe un periodo di riposo perché gioca ormai da un’anno initerrotto (il campionato russo è fermo ora), tocca pochi palloni, mai uno spunto, mai un dribbling.
F. Melo 5. Parte spigliato e aggressivo dopo lo stop di 3 giornate. Alla lunga cala moltissimo.
Aquilani 5,5. Poco incisivo, da ordine e geometrie, ma non riesce a dare assist vincenti.
Marchisio 6,5. Prova da 4. Gol da 9. Media appunto 6,5. A sinistra si vede pochissimo nel gioco juventino. In cerca di personalità e ruolo.
Martinez 5. Parte veloce e scoppiettante nel primo tempo, sparisce nella ripresa. Nessuna conclusione degna di nota.
Del Piero 5,5. Il capitano ci mette grinta e impegno, ma gli manca la precisione, soprattutto nelle punizioni suo pezzo forte.
Sissoko s.v.
Libertazzi s.v.


Udinese

Handanovic 6. L’attacco juventino è abbastanza spuntato e lui ne beneficia più di tutti.
Benatia 6,5. Conferma l’ottima prova contro l’Inter. Mai in affanno contro Del Piero e Marchisio.
Zapata 7. Due gol consecutivi per lui, entrambi del pareggio Udinese. Uomo che da la carica.
Domizzi 7. Periodo eccezionale di forma per lui, annulla Krasic.
Isla 7. Moto perpetuo e continuo, la fascia destra è la sua, bello scontro con Grosso. Assist decisivo per Sanchez.
Armero 6,5. Rivelazione dell’anno, il terzino colombiano spinge a volontà, gli manca ancora un po’ più di precisione.
Inler 6,5. Buona prova per il centrocampista svizzero. Passaggi sempre giusti, recuperi a volontà.
Asamoah 6. Prova sufficiente, fa il suo.
Pinzi 6,5. Lotte, corre, diga del centrocampo.
Sanchez 7,5. Infermabile, dribbling in velocità sempre riusciti, gol decisivo dopo un’azione personale strepitosa. Tutti lo vogliono, ma costa caro e li vale tutti…
Di Natale 6,5. esce rabbuiato, dopo il pareggio dell’Udinese ma adesso sarà felice. Bel tiro sul gol di Zapata.
Denis 6. Tocca pochi palloni, ma crea confusione in area juventina.
Abdi 6,5. Buona personalità e buon tocco di palla, nonostante i pochi minuti in campo.
Coda s.v.

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate