31 gennaio 2011

Chi siamo?

Autointervista
Dopo circa un mese dalla nascita di questo blog, ci facciamo un'autointervista per far capire meglio chi siamo. L'intervista verrà aggiornata col tempo in base al raggiungimento degli obiettivi o in seguito all'ampliamento del cast di scrittori.

Chi siamo?
Più che chi siamo, per ora chi sono. Sono Nico, laureato in comunicazione multimediale, se si può ancora chiamare laurea, quindi Gelmini permettendo. Appassionato di cinema, libri thriller, calcio e vedo ancora qualche programma in tv.

Come nasce il nome AffariNostri?
Mah così senza un'idea precisa. Diciamo che è un mix tra Affari tuoi tv della falsità; e i Fatti nostri tv della verità. Oppure dalla pubblicità di Raz Degan in cui diceva: "sono solo fatti miei". Sicuramente nasce dal fatto che in questo blog si parla delle cose che mi piacciono, anche se non c'entrano molto l'una con l'altra. Quindi non è un sito mono-tematico.

A quale di questi argomenti tieni di più?
Direi cinema in primo luogo, ma mi piacerebbe che l'iniziativa Racconto Colletivo prendesse il volo, anche se è di difficile realizzazione.

Qual'è finora il post che ti ha dato più soddisfazione e più visite?
Per ora il post più visitato è stato Gaffe dell'anno, un articolo in cui si parla dell'approccio di Barbara D'Urso al caso della povera Sarah. In generale parlare della D'Urso porta molte visite, facendo un calcolo approssimativo 1/3 del totale delle mie visite, quindi più di 1000. 

Qual'è il post a cui tieni di più?
Mi piacciono molto le recensioni che faccio sul Grande Fratello, soprattutto da quando l'ho trasformato in Grande Fratelliful. Ma anche le varie recensioni di film.

Quali sono i tuoi obiettivi?
Superare Bebbe Grillo nella classifica di BlogItalia. Naturalmente scherzo! Niente, continuare a scrivere articoli interessanti e che piacciono, aumentare il numero dei "seguitori" e avere anche un buon posizionamento in classifica di blog. Ma ancora è presto, siamo nati un mese fa.

Perchè Willy Il Coyote come immagine di profilo?
Per la sua storia sfortunata ovviamente. Non è mai riuscito ad acchiappare Beep-Beep, così come per noi giovani in questi anni è difficile "acchiappare" i nostri reali obiettivi.

Cosa consiglieresti a chi vuole aprire un blog?
Di scrivere molti post e poi iscriversi ai vari aggregatori, tipo Liquida, Wikio, BnNotizie, per ora infatti le visite provengono tutte da la. Non credo a quei siti che promettono boom di visite, anche se stavo per iscrivermi, in quanto sarebbero delle visite solo per aumentare il numero dei visitatori. I contenuti passerebbero inosservati e quei visitatori non tornerebbero di sicuro.

Sono passati due mesi ormai dalla pubblicazione del primo post e come direbbe Vasco Rossi: "sono ancora qua". Il blog è un pò cambiato. è cambiato il logo, prima c'era Willy il Coyote, ora una mia caricatura disegnata da me stesso. Il perchè del cambiamento sta nel fatto che la stessa immagine di willy l'ho vista su uno dei miei siti preferiti: Thriller Cafè che era utilizzata da un certo Maurizio, quindi ho preferito rendere il logo più personale.

Il blog adesso si dedicherà solo al Cinema ed ai libri thriller, motivi per i quali è nato. Non a caso (qua faccio un pò il buffone) l'unico esame in cui ho preso 30 e lode è stato teoria e tecniche del linguaggio cinematografico, con una tesina sul film Magnolia, in cui nel blog c'è un piccolo stralcio.
Per chi si fosse appassionato agli altri argomenti del blog come I consigli sul fantacalcio, le pagelle, o le recensioni tv, può continuarle a leggerle su Reve News un sito paid-to-write, io sono l'autore Nico D.

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate