26 dicembre 2010

Passione per il gioco

Una delle passioni di tutti i maschi (quindi giovani e non giovani) italiani è diventata negli ultimi tempi quella di scommettere. Lasciando per un attimo da parte le macchinette da video-poker, che mietono abbastanza vittime; il mondo delle scommesse è un universo ampio e variegato.
Di base si hanno le scommesse su tutti gli sport nazionali e internazionali (calcio, pallavolo, basket, rugby, etc.) più le scommesse ippiche sui cavalli.
La vastità dell’offerta si ha però all’interno delle sotto-categorie. Per una singola partita di calcio si ha ad esempio una vasta possibilità di scelta nella scommessa. Oltre ai consueti e antichi simboli 1-X-2, ce ne sono tanti altri. Si va dagli Under-Over che possono essere a 1,5-2,5-3,5, che riguardano il numero dei gol; al Pari e Dispari.
Per ogni evento è possibile stabilire il risultato esatto o il numero dei gol totali in partita; il numero di ammonizioni, calci d’angolo o di possesso di palla.
Per i più prudenti ci sono i Gol squadra casa o ospite, o le doppie chance quotate però più basse.
Aggiungiamoci pure un bonus, se mettiamo insieme una scommessa con minimo cinque eventi, non ci resta altro che andare a scommettere.
Una delle novità più recenti è per i più tecnologici e informatizzati. Infatti son sempre più e in continua espansione i siti e le compagnie che danno la possibilità si scommettere online. Basta registrarsi e inviare un contratto (recapitatoci dalla compagnia al momento dell’iscrizione) tramite e-mail, posta o fax e il gioco è fatto.
Tra i principali siti possiamo citare: Sisal Match Point, Bwin, Netbet, Betclic, Intralot, Snai, Eurobet. Tutti offrono gli stessi servizi che oltre alle semplici scommesse, constano anche in vari skill games e bingo.
C’è infatti la possibilità di giocare a Scopa, Briscola, Burraco, Poker a dadi contro altri utenti.
C’è l’opportunità di farsi una bella partita a Bingo o a Poker, o ancora una bella battaglia navale.
Se siamo possessori di una carta di credito poi possiamo versare o prelevare direttamente dal nostro conto con un semplice click.
In questo caso però è quotata più bassa la probabilità di versare rispetto a quella di prelevare.
Se per le scommesse la difficoltà sta tutto nel conoscere le squadre e le varie insidie; nei cosiddetti skill games per ogni partita bisogna lasciare una “tassa” alla compagnia.
Provando uno dei tanti siti tra quelli elencati, abbiamo constatato che per una semplice partita di Briscola o Poker a dadi, la compagnia si mette in tasca quasi il 20% della giocata. Iscrivendoci con una quota minima di 0,50 e aggiungendo gli 0,50 del nostro avversario, scopriamo che il premio finale è solo di 0,83 euro. Se giochiamo 5 euro a testa, il banco si prende 2 euro sul totale di 10 euro.
Peggio ancora va se vogliamo farci una partita al Bingo in cui la compagnia s’intasca quasi il 50% della giocata. Infatti in una giocata con 263 cartelle a 0,20 caduna  per un totale di 52,6 incassato; il premio totale messo a disposizione era soltanto di 23,87 tra cinquina e bingo.
Per quanto riguarda la possibilità di vincita è davvero un terno al lotto, gli skill games sono giochi di fortuna, quindi se il sistema non ti da carte adeguate abbiamo perso in partenza. In generale per gli skill games abbiamo notato una certa alternanza di fortuna, diciamo per non scontentare nessuno.
Per il Bingo, la difficoltà principale sta nel battere i cosiddetti “accaniti” , ovvero coloro i quali comprano centinaia di cartelle.
In ultimo ma non per importanza, soprattutto per quanto riguarda l’ammontare dei premi ci sono gratta e vinci di tutti i tipi, più per alcuni siti la possibilità di gioccare al Superenalotto o al Win for Life.
Quindi: Buona fortuna a tutti!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate